Jacques (C/2014 E2)



Pesaro, Martedi, 5 agosto 2014

Ottica: Takahashi Sky-90 f/4.5
Montatura: SkyWatcher EQ6 Pro
Camera: SBIG STF-8300m
Processing: Maxim DL, Photoshop

Magnitudine apparente: +7.47

Coord: AR: 04h 47m 40.008s - Dec: +40° 28' 17.008"


Foto fatta alle 3 circa del mattino. Posizionata il 5 agosto al confine tra la costellazione dell'Auriga ed il Perseo. Si è stimato viaggiasse ad una velocità di 156000 km/h (43/44 metri al secondo), e che si trovava ad una distanza di 142 milioni di kilometri dal Sole e (casualmente) sempre a 142 milioni di kilometri circa dalla Terra.
Le condizioni per fotografarla non erano buone ovviamente, e non lo saranno mai. Riprendere queste palle di ghiaccio sporco da cieli urbani e per di più in questo caso solo a 30° sull'orizzonte ti costringe ad accontentarti. Per questo motivo ho optato per riprese in binning 2x2. Altezza della cometa 28°.