Nebulosa Rosetta (NGC2237)


Montegaudio (PU), 16 novembre 2009

Ottica: Sigma Apo 70-300 @ f/5.6 (240mm)
Montatura: Vixen GP Superpolaris
Camera: Canon EOS 350D Baader ACF
Processing: Iris, Photoshop
Integrazione: 224 @ 1600iso

Costellazione: Unicorno
Coordinate: AR: 06h 31m 40.818s - Dec: +05° 13' 10.015"

Sessione fotografica effettuata lunedi 16 novembre 2009 dalla "Colonnina" Montegaudio in Provincia di Pesaro insieme ad un altro socio GAP, serata particolare in quanto è stata caratterizzata da una fitta nebbia che copriva tutte le valli intorno, nebbia che si estendeva fino a pochi metri sotto la nostra postazione, in ogni caso utile per limitare in maniera evidente gli effetti dell'inquinamento luminoso. Inquinamento luminoso che in una serata normale comincia a diventare evidente anche da Montegaudio postazione a 500 metri. La serata è stata caratterizzata anche dal battesimo ufficiale della eq6 una vera roccia.
Questa è la seconda dei due tentativi di elaborazione fatti, nella prima Iris mi ha dato alcuni problemi durante la fase di allineamento ed una volta terminato il risultato non mi sembrava soddisfacente, ho perciò modificato alcuni parametri e riprovando ho ottenuto un miglioramento. Nonostante tutto nella foto sono evidenti i soliti errori di inseguimento, dato che le pose non sono guidate in nessun modo se non dall'inseguimento della montatura, e dei cromatismi risultanti dal tipo di obiettivo utilizzato. Il risultato delle pose calibrate, sommate, stretchate con Iris, è stato poi aperto con Photoshop per i ritocchi finali, quali aggiustamento dei livelli e curve, riduzione della vignettatura e bilanciamento dei colori, correzione per quanto possibile delle stelle, ed applicata una maschera sfocata per una maggiore incisione. L'immagine è leggermente croppata.

La Nebulosa Rosetta (NGC2237) è una regione H II di forma "circolare" situata ai confini di una nebulosa molecolare gigante, nella costellazione dell'Unicorno.
La nebulosa ha un diametro angolare di 1,3° e si trova a una distanza di 1600 parsec (circa 5200 anni luce) dal sistema solare; ha una dimensione approssimativa di 100 anni luce.
Al centro della Nebulosa Rosetta si trova un brillante ammasso aperto, noto come NGC 2244; le stelle blu dell'ammasso, facenti parte dell'associazione OB nota come Monoceros OB2, emettono radiazione ultravioletta, che eccita il gas della nebulosa portandolo ad emettere luce rossa. Si pensa che il vento stellare del gruppo di stelle O e B eserciti pressione sulla nube interstellare causando una compressione, seguita dalla formazione di stelle; nella regione infatti sono stati osservati molti globuli di Bok, ritenuti sede di formazione stellare.



Oggetti principali: NGC2236, NGC2237 / NGC2238 / NGC2239 / NGC2246 / Rosette nebula, NGC2244, NGC2252
,