Nebulosa Iris (NGC7023)


Montegaudio (PU), 9 ottobre 2010

Ottica: Pentax 75 SDHF f/6,7
Montatura: Skywatcher EQ6 Pro
Camera: Canon EOS 350D Baader ACF
Processing: Iris, PICTools, Photoshop
Integrazione: 288 @ 800iso

Costellazione: Cefeo
Coordinate: AR: 21h 01m 42.423s - Dec: +68° 10' 44.446"

Questo è il risultato della sessione fotografica della luna nuova di Ottobre 2010 fatta da Montegaudio (PU) a 500 mslm e non dal Monte Nerone come previsto, causa nuvole e temperature rigide sull'Appennino.

Il cielo questa volta al contrario delle volte precedenti era più che buono, trasparente e con poca turbolenza, certamente non ai livelli del Monte Nerone.

Questo soggetto come gli altri ha previsto due vie di elaborazione: una attraverso Deep Sky Stacker e l'altra attraverso Iris. Anche in questo caso DSS non mi ha restiuito un risultato correggibile e migliorabile con stretch e Photoshop, mentre Iris si conferma più performante (almeno secondo la mia opinione). Successivamente ho effettuato un piccolo stretch e riaperto tutto in Photoshop. Elaborazione piuttosto importante e e complicata per fare risaltare al meglio le nebulose oscure cercando di non rovinare il resto dell'immagine.

La nebulosa Iris (NGC7023) è una nebulosa diffusa visibile nella costellazione boreale di Cefeo. Scoperta nel 1794 da William Herschel. Questa piccola nebulosa si trova a circa 3,5° a sud-ovest della stella Beta Cephei (Alfirk) una particolare stella doppia e variabile; la nebulosa circonda una stella di magnitudine 7,7.

NGC7023 ha una declinazione fortemente boreale, pertanto si presenta circumpolare da gran parte dell'emisfero nord; sebbene il periodo in cui raggiunge la sua massima altezza nel cielo serale si compreso fra i mesi di agosto e novembre, resta visibile per tutte le notti dell'anno fino alle latitudini subtropicali boreali.

William Herschel, il suo scopritore, affermò che si trattava di un oggetto nebuloso che circondava una stella di settima grandezza, come pure la prima edizione del New General Catalogue che lo catalogò appunto col numero 7023.

NGC7023 è una nebulosa a riflessione, ossia riflette la luce di alcune stelle vicine; probabilmente la stella principale repsonsabile della sua illuminazione è proprio la stellina si settima grandezza, catalogata come HD 200775, la quale si troverebbe avvolta dalla nebulosa, assieme ad altre stelle meno brillanti nate dalle sue polveri e che vanno a formare l'ammasso aperto. La nebulosa dista da noi circa 1400 anni luce e misura circa 6 anni luce. Fa probabilmente parte del vasto Complesso nebuloso molecolare di Cefeo.



Oggetti principali: NGC7023