Melotte 15


Fontecorniale (PU), 15 settembre 2012

Ottica: Pentax 75 SDHF f/6,7
Montatura: SkyWatcher EQ6 Pro
Camera: Atik 16HR
Processing: MaximDL, Photoshop
Integrazione: RHa-RHaGB (RGB - 90':90:90', H-Alpha - 630')

Costellazione: Cassiopea
Coordinate: AR: 02h 33m 59.523s - Dec: +61° 30' 41.075"

Questa foto è stata scattata da Fontecorniale assieme al GAP il 15 settembre 2012.

Mel 15 è un ammasso aperto scoperto da Philibert Jacques Melotte, situato all'interno della Nebulosa Cuore (IC1805). La struttura nel centro dell'immagine è una zona gigante di gas di idrogeno che viene illuminata dalle intense radiazioni delle stelle dell'ammasso. Alcune di queste stelle sono circa 50 volte più massicce del Sole, alcune invece sono più piccole. E' presente anche un microquasar espulso milioni di anni fa. La distanza dell'ammasso stellare Melotte 15 è di circa 7500 anni luce dalla Terra.
La nebulosa Cuore è una nebulosa diffusa visibile nella costellazione di Cassiopea, verso il confine con la Giraffa. E' individuabile a circa 6 gradi a sud est della stella E Cassiopeiae, ma si può individuare anche partendo dall'Ammasso Doppio di Perseo e spostandosi di circa 4-5 gradi in direzione NNE. Fa coppia con un'altra vasta nebulosa, nota come nebulosa Anima (IC1848).
Si tratta di una regione HII molto estesa, ed ha la sua caratteristica principale nella presenza di due grosse aree apparentemente vuote, di diverse dimensioni, che rendono la nebulosa simile ad un "cuore". Al suo interno si trova un sistema di piccoli ammassi aperti poco concentrati, responsabili della ionizzazione della nebulosa.



Oggetti principali: Melotte 15