Ammasso globulare di Ercole (M13)


Monte Nerone (PU), 30 agosto 2008

Ottica: Celestron C8 Starbright f/6.3
Montatura: Vixen GP Superpolaris
Camera: Canon EOS 350D
Processing: Photoshop
Integrazione: 30 @ 1600iso

Costellazione: Ercole
Coordinate: AR: 16h 41m 40.593s - Dec: +36° 27' 28.851"

Elaborazione eseguita con PS, dove sono stati regolati i livelli, curve, eliminata la vignettatura e croppata l'immagine.

Fu scoperto da Halley nel 1715.
M13 ha una magnitudine apparente di 5,8. Il suo diametro angolare è di 23', mentre il suo diametro reale è di circa 165 anni luce. M13 contiene diverse centinaia di migliaia di stelle, la più brillante delle quali è di magnitudine 11.95. Attorno al suo nucleo, le stelle sono circa 500 volte più concentrate che nei dintorni del sistema solare. L'età di M 13 è stata stimata tra i 12 e i 14 miliardi di anni.
La sua distanza dalla Terra è di 25.000 anni luce. Apparendo così luminoso ad una così grande distanza, la sua luminosità reale è elevatissima, oltre 300.000 volte quella del Sole.



Oggetti principali: NGC6205 / Great Cluster in Hercules / M13, IC4617